Produttore

L’azienda agricola Casebianche si estende su 14 ettari nel comune di Torchiara in provincia di Salerno, tra il monte della Stella, il torrente Acquasanta ed il mare del Cilento. Tra ulivi, agrumi e fichi sono coltivati circa 5 ettari di vigne, Aglianico e Fiano in prevalenza, L’azienda nasce nel 2000 quando, abbandonata l’attività di architetti, i titolari iniziano ad occuparsi della tenuta agricola familiare compiendo le prime vinificazioni sperimentali. Nel 2006 l’incontro con l’enologo Fortunato Sebastiano porta l’anno successivo al primo imbottigliamento. L’azienda è interamente in regime biologico, con un programma che guarda con interesse alla biodinamica. In campo si cerca di intervenire il meno possibile, limitandosi a lavorazioni meccaniche per ossigenare il terreno e favorire lo sviluppo radicale in profondità, concimazioni naturali, sovesci, letame, per arricchire la vita del suolo. La raccolta delle uve è manuale, in cantina massima igiene, uso minimo di solforosa, fermentazioni nel rispetto della materia viva, follature manuali, rimontaggi e travasi, ove è possibile, per caduta.

Il Fric – Aglianico Rosato Frizzante Paestum IGP – 12.5% ABV

8 Il colore è molto intrigante vivo e luminoso tra il rosa ed il ramato. Il vino è stato degustato senza riportare i lieviti in sospensione quindi era limpido all’inizio con la velatura che aumentava mentre la bottiglia veniva bevuta.

< Appena versato si nota subito una nota di fragolina di bosco seguita da una leggera riduzione, dopo qualche minuto nel bicchiere si inizia a sentire l’agrumato di arancia rossa, sanguinella. Solo verso la fine della bottiglia, quando nel bicchiere vengono versati una maggiore quantità di lieviti, si sente una nota selvatica molto delicata e per nulla fastidiosa.

)) in bocca il vino è morbido e succoso, sul finale si percepisce una nota amara tipica dei vini rifermentati che hanno esaurito tutti gli zuccheri residui.

Annunci